Un Emilio Solfrizzi straordinario. Uno dei pochi attori italiani, forse l’unico, che riesce a trasmettere emozioni come solo il grande Totò sapeva fare. Sorrisi amari per un ritratto della società moderna. Emilio rinuncia alla giovinezza e ai capelli per raccontare la storia di una delle tante meteore musicali e televisive italiane. Ma una serie di eventi fortunati gli daranno la speranza e la ritrovata voglia di fare. Unica critica che posso muovere a questo gioiellino del cinema nostrano, è l’inspiegabile e morbosa presenza del culo della Belen. Davvero inutile, a tratti fastidiosa. Belen avrebbe ricevuto il mio plauso anche senza certi spogliarelli gratuiti.


Scheda:
Genere: commedia
Nazione: Italia
Anno di produzione: 2011
Durata: 90 Minuti
Regia: Eugenio Cappuccio
Casa di produzione: Medusa Film
Interpreti: Emilio Solfrizzi, Belén Rodríguez, Iaia Forte, Roberto De Francesco, Toto Onnis, Salvatore Marino, Pinuccio Sinisi, Eleonora Albrecht, Manuela Morabito, Gaetano D’Amore, Francesca Faiella, Fabrizio Buompastore, Carlo Conti